Parodia

 

Non è il titolo, ma non voglio per ora svelarlo.

Sono partito con l'idea di scrivere qualcosa di breve e divertente ma, come al solito, poi la narrazione mi ha preso la mano.

L'idea era di parodiare un noto poema epico, a cui poi si è aggiunto un noto romanzo, usando una figura molto, molto moderna come eroe negativo.

A quello si sono aggiunti elementi di satira politica, che non risparmia nessuno, ma devo vedere cosa esce.

Per ora, lo lascio decantare.