Cronache dell'Impero

 

Ho iniziato a scrivere il primo romanzo poco dopo aver pubblicato la Prima Trilogia della Saga “L’impero d’acciaio”, ma l’ho completato solo dopo aver finito anche la Seconda Trilogia.

Infatti questa, che molto probabilmente diverrà una Saga, in cui però ciascun romanzo sarà autoconclusivo, pur se in qualche modo legato al precedente, è l’ideale continuazione de “L’impero d’acciaio”, che si svolge in un futuro lontano circa sette secoli da quelle vicende.

Astronavi, alieni, armi potentissime la caratterizzano come pura fantascienza, ma nel primo volume ho inserito pochi, brevi capitoli che riprendono le vicende da dove la Saga le ha lasciate. Nei sette secoli che separano le due Saghe vedremo succedersi rapidamente imperatori, conquiste e difficoltà, che mostreranno come sia avvenuta l’evoluzione tecnologica, politica e sociale.

Chissà, forse vedremo le ali dell’Aquila di Roma avvolgere tutta la nostra Galassia per portare ovunque quegli ideali di libertà, giustizia ed equità che avevano animato i protagonisti della Saga, ai quali in questo romanzo, come nei successivi, troveremo spesso riferimenti.